Category Archives: fish/ pesce

Il tribunale degli animali

Fu un pollo che zampettava tutto storto a bussare, con il becco, alla mia porta. Toc. Toc. Toctoctoc. Apro, so che sto sognando, ma apro. Il pollo spelacchiato, e un po’ bruciaticcio aveva l’aria di essere scampato a qualche disastro, di essersi sfilato dalla padella proprio all’ultimo. Con due occhi fuori dalle orbite, ricolmi di infinità tristezza, mi guardava, poi mi apostrofò: «v-vvi-vie-vieni,gl, gli, aaltri ti a-aspettano».
Il polletto parlava, nei sogni gli animali parlano, parlava tartagliando, forse reduce da qualche lager di polli, sfuggito per miracolo a un massacro industriale.
«Cosa vuoi» gli dissi.
«S-sei atteso. Se-e-i at-teso!».
«Atteso dove?»
Un’altra voce, proveniente da un’altra direzione, quasi un grugnito, mi intimò di sbrigarmi.
«Dai, non c’è tempo. È il tuo turno ora. Sei come gli altri. Sbrigati. Seguici, o ti stacco una mano». Fece il porco perentorio. read more »

aquile-pesci/ eagles-fish

Mi trovo in un paesaggio circondato da monti. Alcuni uccelli nel cielo. Due aquile, enormi, con un’apertura alare di 30-50 metri, volteggiano in una sorta di rito d’amore, e riesco persino a sentire il fruscio prodotto dal battito delle loro formidabili ali. Lo spettacolo mette soggezione. Lí accanto, c’é una peschiera con pesci di colore scuro. D’improvviso, mi rendo conto che alla mia sinistra, quasi nascosto in una grotta appena al di sotto della linea costiera, c’é un pesce enorme, nero, che guarda verso il mare aperto. Un uomo che in qualche modo ha legami col posto dice che é, o non é, un pesce pericoloso. Al risvegli, avevo un pó di paura: il pesce era pericoloso. Puó darsi che le aquile lo prendano.

da Animali del Sogno, James Hillman

Fish

I dreamt of a large fish in a tank, someone removed an outer shell off the fish and it was twirling around in the top of the water. Then someone wanted me to reach in the water and remove the fish.